Napoli, Edizioni DrawUp colpisce ancora

Caro Visitatore,

sabato sono stato a Napoli, in compagnia della casa editrice DrawUp, per presentare, assieme ad Alina, autobiografia di una schiava, le ultime uscite di casa EDU.

L’editore Alessandro Vizzino, pur sfiancato da una tournée della casa editrice che ha coinvolto in tre giorni Milano, Genova e per l’appunto Napoli, si è dimostrato come sempre un presentatore dinamico, divertente e coinvolgente (sì, ha sbagliato mestiere…).

E’ stata una presentazione memorabile, con un pubblico attento, partecipe e numerosissimo.

A far da testimonial, oltre al sottoscritto, lo scrittore Ciro Pinto, nato come autore nella DrawUp con Il problema di Ivana e ora al suo terzo libro, Gli occhiali di Sara, vincitore della sezione inediti del premio Nabokov.

E poi ci sono stati loro, i mitici quattro, i padroni di casa, quelli a cui abbiamo dato il benvenuto nella casa editrice e a cui, in un certo qual modo, abbiamo passato il testimone:

L’autore Vincenzo Manganiello, con Cercasi babysitter per il mio demoneche ci ha fatti sorridere e divertire.

L’autore Gennaro Fiorillo, che ci ha fatto emozionare con Sarà il tempo a ritrovare noi

La poetessa Federica Russo, che con i versi incredibili di Contemplare ha lasciato la platea senza fiato.

La poetessa (ma non chiamatela così, vi dirà di non esserlo) Adriana Giulia Vertucci, che con i versi di Ongos ha aperto il nostro cuore, ha mostrato il significato della vita, ha dato voce all’orgoglio del vivere.

Un pomeriggio talmente memorabile… che rischiavamo di perdere il treno del ritorno!

Alla casa editrice un immenso ringraziamento,

ai nuovi arrivati, ai nuovi amici…

Benvenuti!

GGB

FacebookCondividi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>