La mia radiointervista a Chiara Babocci, autrice di “Alter Ego”

41v-FagHrcL._AA258_PIkin4,BottomRight,-48,22_AA280_SH20_OU29_Caro Visitatore,

ti presento l’ultima intervista dell’edizione 2013/2014 di Crisalide, la quarantatreesima, che ospita Chiara Babocci e il suo primo romanzo Alter Ego.

Chiara, genovese Doc ci ha presentato questo Urban fantasy, che si svolge in Grecia, con la sua simpatia e la sua solarità.

Qui la sinossi:

Chiara è una ragazza che ha perso i suoi genitori in un incidente stradale e che da allora è sola: non ha parenti, non ha amici. Grazie ad un colpo di fortuna decide di cambiare vita: lascia l’Italia e si trasferisce in Grecia. Qui incontra i suoi nuovi vicini di casa: una famiglia molto benestante che nasconde un segreto che la riguarda. 
Chiara si troverà immersa in una realtà che non credeva potesse esistere: una nuova consapevolezza si impadronirà di lei che si troverà a dover decidere se sacrificare se stessa o il mondo così come lo conosciamo. 
Alter Ego è il primo capitolo de “La saga di Reba” 

product_thumbnail

Cosa faresti se il destino decidesse di toglierti tutto? Come reagiresti sapendo che tutto è dipeso da te? Io sono Reba e questa è la mia storia. Sei pronto a conoscere la verità? 

Oltre a questo primo romanzo, Chiara ci ha presentato in esclusiva una sua antologiadi racconti, di genere sentimentale, appena nata dalla sua penna, Sogni d’amore.

Buon ascolto e buona visione, noi ci si ri-sintonizzeremo a settembre 🙂

 

 

GGB

FacebookCondividi

La mia radiointervista a Lud Hoei, autrice di “Storia di un uomo diverso”

15Caro Visitatore,

con questa puntata, la trentasettesima di Crisalide, in compagnia di Lud Hoei, si conclude il nostro viaggio alla scoperta del Manifesto.

Lud è autrice di Storia di un uomo diverso, di prossima uscita con la D&M.

A conclusione di questo percorso, in cui tante storie, tante vite e tante arti si sono narrate, proprio alla più grande del gruppo, portatrice di una memoria storica del nostro Paese e dello scorso secolo, chiederemo quali saranno le prospettive di questo gruppo, che ho avuto l’onore e il piacere di raccontarti.

Un ringraziamento particolare a Sergio Di Giangregorio per le sue musiche.

Buon ascolto!

GGB