TRAMA

EDU - L'Amore che Viola, Giovanni Garufi Bozza - Fronte HDL’amore che Viola prova, ma anche l’amore che vìola ogni regola che questo sentimento impone. È su questo gioco di parole che si fonda l’ultimo romanzo di Giovanni Garufi Bozza.

Quali sono le radici della violenza di genere? Perché esistono amori che si trasformano in dipendenza? Quanto le nostre relazioni familiari influenzano le relazioni attuali? E che potere abbiamo per rompere le catene maledette che ci incastrano negli errori dei nostri antenati?

Narcisi, uomini violenti e capri espiatori, abusi e dipendenze, violenza di genere e anoressia,  attacchi di panico e masturbazione compulsiva, un continuo incontro tra l’Eros sfrenato e il Thanatos che accompagna l’esistenza umana. Questi gli elementi attraverso cui l’autore scaverà nel passato di Viola e in quello dell’essere umano, fino ad arrivare al primo stalker divino che il mito ci consegna.

Un giallo sui sentimenti con un forte richiamo alla psicologia sistemica, alle costellazioni familiari, alla bioenergetica e alla mitologia greca.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

"Perché la viola è un fiore bello e delicato, se un suo petalo viene spezzato, emette un profumo meraviglioso." ________________________________ "La viola è uno strumento musicale che suona una melodia profonda e armoniosa, ma solo nelle mani di chi sa far vibrare le sue corde con dolcezza." ________________________________ "Il viola, infine, è un colore quaresimale, che fa da anticamera al nero." ________________________________ "Viola ha una radice comune con la parola violare, violata, rimanda a una violenza che va superata, ma non dimenticata." ________________________________