La reverse literature: la solita minestra letta al contrario

Caro Visitatore,

è recentemente uscito un mio nuovo articolo sul sito del Club del libro.

Si intitola:

La Reverse Literature: come apprezzare la (solita) minestra girata al contrario

Si è di fronte a una nuova moda letteraria che sembra essere sul punto di diventare dilagante, quella dei libri scritti da altri punti di vista, che qui chiameremo Reverse Literature.

La moda è partita dall’autrice erotica più sfumata del momento, E. L. James, che avendo probabilmente terminato la gamma dei colori a sua disposizione e non avendo più donne da sodomizzare, ha pensato bene di scrivere la stessa storia mutando il punto di vista, indossando i panni del sensualissimo dominatore narciso Grey.

Nota: l’articolo può essere letto anche al contrario, girando il monitor del PC, del tablet, del cellulare o mettendosi a testa in giù. Sarà lo stesso articolo, ma letto in modo creativo…

Continua a leggere sul sito del club del libro–>

FacebookCondividi