La mia recensione di “Ti amo anima mia. Una storia di violenza”, di Najaa

Ti amo anima mia, Najaa - www.ilcorrieredelledonne.netCaro Visitatore,

è uscita una mia nuova recensione sul sito dell’associazione Libero Libri Macherio.

Il libro che oggi presento è Ti amo anima mia. Una storia di violenza, di Najaa

Quello che ti presento oggi è Ti amo anima mia. Una storia di violenza, romanzo testimonianza di Najaa. Il tema centrale è la violenza di genere, che Najaa ha subito da colui che ha scambiato l’amore per sottomissione.
Ho conosciuto l’autrice un pomeriggio invernale, alla stazione Termini. Avevo appena letto e commentato un suo scritto e già parlavamo di Ti amo anima mia, della difficoltà a promuoverlo, giacché scritto sotto pseudonimo, per la paura che lui potesse scoprirlo, e tornasse a perseguitarla.

Continua a leggere la recensione qui–>.

FacebookCondividi

La mia radiointervista a Silvio Bonisolo, autore de “L’itinerante di K’hell-Imar”

l-itinerante-di-k-hell-imar

Caro Visitatore,

Radiovortice.it riapre i battenti con la sedicesima puntata di Crisalide, dedicata a Silvio Bonisolo, autore de L’itinerante di K’hell-Imar.

Si riapre dunque questo 2014 in casa DrawUp, con un romanzo pregno di fantascienza, quel genere che, come diremo nell’intervista, premette di esplorare la società di oggi e le prospettive future, attraverso gli occhi degli autori che si cimentano in questo genere.

A completezza del romanzo, Silvio ha redatto una vera e propria guida alla lettura, che può accompagnare il lettore in questo romanzo. Ha inoltre citato tutti i generi che lo hanno ispirato e scopriremo che essi spaziano dalla fantascienza alla storia, ai saggi sociali, al giallo..

Ti lascio all’intervista, augurandoti un felicissimo 2014.

Buon ascolto!

GGB