La mia recensione a “Colui che ritorna”, di Cetta De Luca

Copertina_colui-che-ritornaCaro Visitatore,

oggi voglio presentarti il bellissimo romanzo di Cetta Sed De Luca, Colui che ritorna.

Chi è l’autrice?

Puoi scoprire tanto su di lei attraverso questa intervista, che Cetta ha rilasciato per Radiovortice.it.

Dove poi trovare il libro?

Basta collegarsi a questo link.

La mia recensione:

Ogni viaggio comincia, in genere, per un motivo preciso e con una meta definita. Spesso accade però che il percorso subisca delle variazioni, che il caso o le situazioni contingenti ci facciano deviare dal cammino prestabilito portandoci ad esplorare nuove strade, che mai
avremmo trovato restando sul tracciato conosciuto. E così il viaggio si arricchisce di paesaggi e di incontri, e si fa via via più interessante e misterioso, tanto da farci desiderare che non abbia mai termine perché vogliamo scoprire di più. E’ in quel momento che ci rendiamo conto che in fondo non è importante il punto di arrivo quanto il percorso fatto per raggiungerlo.

(Cetta  De Luca)

Parto da queste parole per presentare lo splendido romanzo di Cetta De Luca, un viaggio tra passato e presente, tra sogno e realtà, e lungo i luoghi incantevoli del centro Italia e della terra Santa.

Quattro personaggi, due uomini e due donne, due personaggi nel presente e due nel passato. Clotilde, che vuole riscattare la sua famiglia caduta in disgrazia, Tommaso (Alias Wa’el, in arabo: colui che ritorna, da cui il titolo), costretto dal padre a pellegrinare per la via francigena, un percorso lungo 4 anni. Matteo, che percorre nel presente la via francigena per arrivare da Claudia, l’ultima protagonista femminile del romanzo, un amore di infanzia che si vuole riscoprire a cinquant’anni.

I protagonisti viaggeranno negli stessi luoghi, seppur in tempi diversi, respireranno la stessa aria, incontreranno personaggi storici come Leonardo Da Vinci e Matteo Maria Boiardo.

C’è un’accurata ricerca storica dietro il romanzo di Cetta, nulla è messo per caso. Tante sono le metafore e i messaggi che invia o stimola nel lettore. Lo stile piacevole e scorrevole rendono ottimale la lettura di questo romanzo, che in breve tempo vi farà letteralmente innamorare.

Non stupisce il premio che ha ricevuto per questa storia, oltre alle tante soddisfazioni che le sta donando. Non stupirà vedere questo romanzo farti innamorare del talento di Cetta,

Durante l’intervista che Cetta ha gentilmente rilasciato per Radiovortice.it e che ti consiglio di ascoltare, Cetta ha rivelato come questa opera sia stata partorita in pochissimi giorni (e notti!).

E’ già stato pubblicato il suo secondo romanzo, Nata in una casa di donne, che non vedo l’ora di leggere. Purtroppo non ho potuto presenziare alla sua presentazione, o debutto in società, essendo stato chiamato a essere presidente di seggio per le ultime elezioni, ma per farmi perdonare lo recensirò molto volentieri, non appena lo riceverò (Capito, Cetta? ;) :P)

Nel frattempo, auguro a te, Visitatore, una piacevole lettura di Colui che ritorna, essendo certo che ne resterai colpito ed estasiato. ;)

GGB

FacebookCondividi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>