Recensione a “Unicamente Amore”, di Manuela Zoia

354301_copertina_frontcover_icon

Caro Visitatore,

oggi voglio presentarti un libro di poesie che mi ha molto colpito, sia per le tematiche di cui tratta, sia per la bravura dell’autrice. Si intitola Unicamente Amore ed è disponibile sul sito de ilmiolibro.it.

Chi è l’autrice?

Manuela scrive di sé, sul suo blog di nuova apertura: Sono nata il 14 novembre del 1979 a Udine, abito in un paesino di campagna. Ho frequentato corsi di Grafica Pubblicitaria e Serigrafia, ma non ho mai lavoretto nel settore, ma nel mio tempo libero mi diverto a creare bigliettini, sistemare immagini. Sono disoccupata (spero ancora per poco), e per tanto il mio tempo lo dedico a creare, a scrivere poesie d’amore e sensuali.Ho iniziato a scrivere poesie all’età di 16 anni, sul mio diario di scuola, poi da semplici poesie di un’adolescente, scritte nei quaderni, dei diari, nei block notes, di pensieri e sogni di una semplice adolescente con la sua fragilità e voglia d’amare, sono diventate poesie da Donna, esprimendo l’essenza del mio essere, in amore e nella mia vita sentimentale. La mia grande passione, assieme alla scrittura, è la lettura, di romanzi erotici, poesie, libri fantasy sui vampiri e il popolo della notte in genere. Mentre scrivo le mie poesie amo ascoltare musica, di svariato genere dal Rock, latino americano, metal al new age. La musica mi dona sensazioni ed emozioni, che giocano molto nel mio fantasticare. Ho iniziato a pubblicare le mie prime raccolte di poesie sensuali, nel 2010 con lulu.com, grazie ad una persona che mi ha indirizzata e seguita per un anno circa, poi la mia strada ha preso altre vie, iniziando a pubblicare, sempre tramite on-line su ilmiolibro.it,  con la quale ho pubblicato tre libri di poesie.

Dove è acquistabile questo libro?

Puoi acquistarlo collegandoti direttamente a questo link

La mia recensione:

Un libro breve, di facile lettura, in cui si alternano dediche d’amore in forma poetica che due amanti si scambiano. Questo è il primo pregio della poetessa: le poesie sono sempre doppie, in ogni argomento.

C’è quello che lui scrive a lei, e ciò che lei risponde a lui. Spicca subito la capacità di Manuela di immedesimarsi nella passione di un uomo, di tirar fuori le parole che ogni donna vorrebbe probabilmente sentirsi dire.

Ma se prendeste le poesie senza sapere il sesso dell’autrice, sembrerebbero scritte realmente a quattro mani da una coppia.

Traspare la passione dell’uomo e la sensualità della sua donna.

Manuela sa dunque mettersi dentro un uomo, sentendolo, percependo le sue emozioni, la sua passione e trasferendola sua carta.

Un’altra parola chiave è distanza, che è il tema che percorre tutte le poesie. I due amanti vivono a distanza e cercano di colmarla con le loro parole, sprigionando una passione e un sentimento che sembra capace di superare ogni chilometro che li divide. C’è la tristezza, la malinconia, la voglia di vedersi e di toccarsi, ma c’è un Amore Unico (probabilmente da qui anche il titolo) che fa volare i cuori dei due amanti, superando ogni distanza, e dunque ogni ostacolo e ogni difficoltà di vedersi.

Sembra quasi un destino aver incontrato Manuela e il suo libro; non credo nelle coincidenze, e sono convinto che nulla accade per caso, e ci sarà sicuramente un motivo se ho incontrato questa eccellente poetessa pochi mesi dopo aver iniziato una bellissima storia, guarda caso a distanza! ;)

E qui viene l’ennesimo pregio del libro di Manuela, indicato nel sottotitolo (dediche di lui per lei con amore smisurato).
Ogni poesia può essere dedicata al proprio partner, perché ognuna di esse è un brivido d’amore che si dona all’altro che, come è successo a me, non saprà cosa rispondervi dall’emozione. ;) Insomma, farete colpo ;)

Forse ho particolarmente amato il testo di Manuela proprio perché io stesso ho un rapporto a distanza e quindi ogni poesia la sento perfettamente sovrapponibile al ciò che sento e provo ogni giorno a dover limitare la voglia di vedere la mia lei. Ho sentito come mio lo strazio dei due amanti che si salutano sul treno, ho percepito dentro l’emozione degli ultimi attimi di separazione, quando ci si sta per rivedere.

Quindi sicuramente sono diventato un recensore di parte, anche se tutto ciò è avvenuto non conoscendo Manuela personalmente (l’incontro a cui accennavo prima, guarda caso, ha come particolarità la distanza, essendo io di Roma e lei di Udine, ed è avvenuto su internet). Ciò che mi ha conquistato sono le sue parole, quelle stesse che vorrei io saper dedicare alla mia lei così distante.

E se ha conquistato me, che non sono un appassionato di poesie, può conquistare ogni amante, in particolare chi ama una persona che vive in un altro luogo, chi brucia dalla voglia del contatto con la metà del cuore che è così lontana, ma perché no? Anche tutti coloro che la distanza l’hanno creata tra i loro cuori, senza essere fisicamente lontani. Penso a tutte le persone che hanno spento il loro amore facendo calare la passione; che vivono di abitudine e non più di passione il loro rapporto.

Le poesie di Manuela sono un’ottima fiamma per ravvivare il rapporto.

Concludo, consigliandoti questa piccola perla che è unicamente amore.

Potete vederne l’anteprima sul sito de ilmiolibro.it, nel canale indicato dalla stessa Manuela.

Buona lettura,

GGB

FacebookCondividi

Un pensiero su “Recensione a “Unicamente Amore”, di Manuela Zoia

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>